“GETting to Active CITizenship in Europe“ – GET2IT

“Diventare Cittadino Europeo Attivo” – GET2IT Rif. no. – 615194-CITIZ-1-2019-2-HR-CITIZ-NT

Il Progetto “GET2IT“ è stato approvato con una sovvenzione di 100.800,00 di euro dall’Unione Europea attraverso il Programma Europa per i cittadini – Misura 2.2. Reti di città. Il partner principale del progetto è Pučko otvoreno učilište Varaždin – POU Varaždin, un istituto di formazione per adulti nella città di Varaždin, Croazia, che si dedica al miglioramento dell’istruzione, alla creazione di opportunità di lavoro e all’approfondimento delle conoscenze e delle competenze dei cittadini in modo che possano rispondere attivamente alle richieste del mercato del lavoro. Il partenariato del progetto coinvolge 5 paesi europei (Croazia, Serbia, Slovenia, Italia e Repubblica Ceca).

Nello specifico, i partner sono:

  • Organizzazione del turismo della città di Sremska Mitrovica, a Sremska Mitrovica, Serbia
  • Agenzia Regionale dello Sviluppo, a Ruma, Serbia
  • Centro Studio e Lavoro “La Cremeria” srl a Cavriago, Italia
  • Comune di Cavriago, Italia
  • Ljudska Univerza Ptuj (LUP) a Ptuj, Slovenia
  • Institut pro regionalni rozvoj, o. p. s. a Praga 6, Repubblica Ceca

Il progetto, iniziato il 1 Marzo 2020 e che terminerà il 31 Marzo 2021, ha come obiettivo principale quello di coinvolgere maggiormente i cittadini nei processi democratici.

Quest’ultimi, infatti, sono i principali motori della crescita sociale e, per questo motivo, devono essere attivi nello sviluppo della comunità europea. I cittadini non sono informati su come poter partecipare attivamente alle azioni locali e quindi, molto spesso, lasciano alle autorità stesse il ruolo guida nello svolgimento e organizzazione di tali azioni. Vi è confusione sia sul compito che svolge l’Unione Europea in queste attività che sulla comprensione dei principi di solidarità e di volontariato.

Al fine di affrontare questi problemi e carenze all’interno della comunità Europea, i partner si impegneranno a creare una rete tra le città, con l’obiettivo di migliorare e aumentare l’impegno dei cittadini nelle azioni locali attraverso la comprensione dei principi del volontariato e della solidarietà. Il progetto, che si svolegerà in 5 eventi (Croazia, Serbia, Italia, Slovenia e Repubblica Ceca) ha l’obiettivo di rendere più consapevoli i cittadini riguardo il loro ruolo nella partecipazione e nella collaborazione di azioni che favoriscano la crescita inclusiva.

Ogni evento avrà la durata di 2-3 giorni e si concentrerà su un tema specifico. L’evento di apertura del progetto, che si terrà in Croazia, si focalizzerà su come i cittadini siano coinvolti nella creazione di opportunità di lavoro e di istruzione. Il secondo, in Sremska Mitrovica e Ruma, Serbia, enfatizzerà l’importante ruolo che i cittadini hanno nella promozione del multiculturalismo e degli eventi culturali. Il terzo evento, a Cavriago, Italia, si concentrerà su come le iniziative dei cittadini influiscano sul miglioramento della Protezione Civile e della Protezione Ambientale. Il quarto, a Ptuj, Slovenia, dimostrerà come i cittadini abbiano un ruolo chiave nella promozione della solidarietà intergenerazionale. L’evento finale a Praga, Repubblica Ceca, si concentrerà su come le azioni di volontariato promuovano l’inclusione sociale e rispondano alle esigenze dei gruppi più vulnerabili (migranti e giovani disoccupati). A fine percorso, i partner creeranno un curriculum di lavoro indirizzato ai volontari che fornisca le competenze necessarie per preparare e sviluppare azioni basate sui cittadini.

Ad ogni evento, i partner utilizzeranno diversi metodi e strumenti per trasmettere le conoscenze, come laboratori, presentazioni, conferenze e visite in loco.

I gruppi coinvolti sono i  rappresentanti delle autorità locali, CSO ed enti pubblici (in materia di istruzione, assistenza sociale, cultura, protezione ambientale e occupazione), studenti, educatori e altri cittadini (giovani e anziani). Attraverso il progetto i cittadini acquisiranno le competenze e le conoscenze per pianificare e gestire le azioni in linea con i principi democratici migliorando la loro comprensione sulla funzione dei valori e delle politiche Europee e sviluppare nuovi legami tra tutti i cittadini a livello internazionale.

Il primo evento è previsto a Settembre 2020 e ulteriori dettagli verranno forniti una volta preparata l’agenda.

Vi invitiamo a compilare questo breve quiz sul volontariato nella nostra Regione:
https://forms.gle/oTLjGpi5L2iPQTYVA

Per maggiori informazioni su Get2IT, si prega di contattare:

Eddy Galeotti – Francesca Saracchi
Centro Studio e Lavoro “La Cremeria” srl
Via Guardanavona, 9 – 42025 Cavriago (RE)
Tel: 0522/576911 – Fax 0522/576680
politichecomunitarie@csl-cremeria.it
www.csl-cremeria.it

English version:

Project Summary – “GETting to Active CITizenship in Europe“ – GET2IT
Ref. no. – 615194-CITIZ-1-2019-2-HR-CITIZ-NT

The project “GET2IT“ has been approved for a grant worth 100.800,00 EUR from the European Union via the Europe for Citizens Programme – Measure 2.2. Networks of Towns.  The lead partner of the project is Pučko otvoreno učilište Varaždin – POU Varaždin (People’s Open University Varaždin), which is an adult learning institution of the City of Varazdin that is dedicated to enhancing education, creating employment opportunities and building the knowledge and skills of citizens so that they match market needs.  The project partnership covers 5 European countries (Croatia, Serbia, Slovenia, Italy and the Czech Republic).  The specific partners on the project are:

  • Tourist Organisation of the City of Sremska Mitrovica (TO SM) located in Sremska Mitrovica, Serbia
  • Regional Development Agency of Srem Ltd. Ruma located in Ruma, Serbia
  • Centro Studio e Lavoro “La Cremeria” srl located in Cavriago, Italy
  • Comune di Cavriago, Italy
  • Ljudska Univerza Ptuj (LUP) located in Ptuj, Slovenia
  • Institut pro regionalni rozvoj, o. p. s. located in Prague 6, Czech Republic

The project started on March 1, 2020 and it will end on March 31, 2021.
The main objective of the project is to engage citizens in democratic processes.
Citizens are the main drivers of growth and they must be active in developing their communities. In the partner regions, citizens are unaware how they can plan & participate in local actions, and often rely on local authorities to take lead roles. There is also confusion about the EU’s role in local actions. There is especially a lack of understanding about the principles of solidarity and volunteering.  
In order to address these problems and shortcomings in European Communities, the partnership will create a transnational network of towns that focuses on enhancing citizen engagement in local actions based on the principles of volunteering and solidarity. The project is organized as 5 events (in Croatia, Serbia, Italy, Slovenia & Czech Republic) that focus on building citizens’ understanding on how to plan and manage actions that contribute to inclusive growth.
Each event will last 2-3 days and focus on a specific theme.  In Croatia, the kick-off event in Varazdin, Croatia will focus on how citizens are involved in creating education and employment opportunities. The second event in Sremska Mitrovica and Ruma, Serbia will emphasize how citizens play a key role in cultural heritage actions and promote multiculturalism. The 3rd event in Cavriago, Italy will focus on how citizen-driven initiatives enhance environmental protection and civil defence.  The 4th event in Ptuj, Slovenia will demonstrate how citizens play a key role in promoting intergenerational solidarity.  The final event in Prague, Czech Republic will focus on how volunteer actions promote social inclusion and address the needs of vulnerable groups (migrants and young persons in precarious positions).  To end the project, the partnership will develop a working curriculum that targets volunteers and provides them the skills to prepare and develop citizen-based actions. At each event, the partnership will use various methods to transfer knowledge, such as workshops, presentations, conferences and site visits.
The target groups of the project are representatives of local authorities, CSOs & public bodies (in education, social care, culture, environmental protection and employment), students, educators & other citizens (youth & elderly). Through the project, citizens will gain the knowledge & skills to plan & manage actions in line with democratic principles, enhance their understanding of how EU values & policies function, and develop new links with citizens transnationally.
The first event is scheduled to take place in September 2020, and more details will be posted once the agenda is finalized.